La contea di Eau Claire e la Western Wisconsin Drug Task Force ricevono finanziamenti federali

La contea di Eau Claire è una delle 12 comunità in tutto il paese che ricevono finanziamenti e risorse federali dopo essere stata identificata come un’area di traffico di droga ad alta intensità (HIDTA). Le autorità dicono che aiuterà a mettere più rivenditori dietro le sbarre, e si spera a sua volta portare a un minor numero di morti per overdose nella zona.

Lo sceriffo della contea di Eau Claire Ron Cramer ha detto che la contea è stata designata in parte a causa degli alti livelli di narcotici passati attraverso l’area lungo la I-94, per lo più portati dalle Twin Cities e Chicago.

Cramer ha anche detto che la sovvenzione permetterà alla Western Wisconsin Drug Task Force di ottenere il rimborso del tempo lavorato sulle indagini su overdose e metantrai, così come l’acquisto di nuove attrezzature.

La task force può anche assumere un agente FBI e DEA aggiuntivo attraverso la sovvenzione, che li aiuterà a indagare ulteriormente i loro casi.

“Questo sarà un bel colpo nel braccio per avere diverse persone che possiamo contare su di dare un’occhiata con la loro esperienza, perché portano gli analisti con loro anche,” “ha detto Cramer. “Possono inviare tutte le nostre informazioni a un analista, e possono trovare un diagramma di flusso e dire ‘Ecco come appare la cospirazione’. ”

Cramer ha aggiunto che non c’è una somma specifica di denaro che riceveranno attraverso la sovvenzione, ma il finanziamento potrebbe durare fino a dieci anni.

Lo status di HIDTA della contea aiuterà anche le autorità a comunicare meglio con altre comunità HIDTA, come le Twin Cities e Madison, e a utilizzare il gran giurì per i casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *